Site Map

Centri per l'Impiego

Servizio Prevenzione Dispersione scolastica

OrientaMinori

Servizio Prevenzione della Dispersione Scolastica


OrientaMinori è il Servizio dedicato alla prevenzione e al contrasto della dispersione scolastica, che si verifica quando un ragazzo minorenne non segue regolarmente uno dei percorsi di istruzione, formazione o apprendistato, previsti dalla legge per l'assolvimento del diritto-dovere fino ai 18 anni.

Il Servizio è svolto dai Centri per l'Impiego (CPI) che hanno il compito di presidiare l'Anagrafe Regionale degli Studenti (A.R.S.) in diritto-dovere all’istruzione e alla formazione e di organizzare iniziative di orientamento. I CPI offrono servizi di informazione, consulenza e accompagnamento ai giovani che hanno abbandonato il loro percorso scolastico o di formazione professionale.

Il Servizio si occupa di:

  • vigilanza sull'assolvimento del diritto-dovere all'istruzione e alla formazione;
  • supporto e assistenza agli istituti scolastici e alle scuole di formazione nel popolamento dell’Anagrafe Regionale degli Studenti (A.R.S.)
  • contatto con i giovani in dispersione scolastica o formativa;
  • presa in carico del giovane, mediante colloqui e incontri con il minore e la famiglia, analisi del caso e messa in campo di interventi utili a ri-orientare il giovane ad altro percorso scolastico/formativo/di apprendistato di primo livello;
  • attività di monitoraggio/verifica/aggiornamento della situazione del minore;
  • collaborazione con i servizi territoriali.


Si rivolge a:

  • minori che hanno abbandonato il loro percorso scolastico o formativo;
  • istituti scolastici e scuole di formazione che hanno l’obbligo di segnalare gli studenti in abbandono;
  • servizi territoriali che sono preposti ad attività socio-educative e di supporto ai minori e alle loro famiglie.


La rete dei Servizi Prevenzione della Dispersione Scolastica di Veneto Lavoro

Coordinamento Regionale
Raffaella Bordin     
raffaella.bordin@venetolavoro.it      
Tel. 0437 099521

Ambiti territoriali

Ambito di Belluno
Responsabile Stefania Moresco
orientamento.belluno@venetolavoro.it                  
Tel. 0437 099528

Ambito di Padova
Responsabile Elisabetta Frigerio    
orientamento.padova@venetolavoro.it        
Tel: 049 9866439

Ambito di Rovigo
Responsabile Laura Fogagnolo
Referente Silvia Segato   
orientamento.rovigo@venetolavoro.it        
Tel: 0425 1860236

Ambito di Treviso
Referente Tiziana Milanese     
orientamento.treviso@venetolavoro.it  
Tel: 0422  1869384/82

Ambito di Venezia
Responsabile Mara Quarisa     
orientamento.venezia@venetolavoro.it  
Tel: 041 8727067

Ambito di Verona
Responsabile Francesco Susca    
orientamento.verona@venetolavoro.it       
Tel: 045 4943642

Ambito di Vicenza
Responsabile Lisa Rigadello 
orientamento.vicenza@venetolavoro.it     
Tel: 0445278028

Per conoscere le opportunità  e gli eventi organizzati dal Servizio Prevenzione della dispersione scolastica  è possibile accedere ai canali social di ClicLavoro Veneto.
 

Webinar di Veneto Lavoro IL LAVORO AL CENTRO

Palinsesto in corso:


01/07/2021
ARS: ISTRUZIONI PER L'USO

Le istruzioni sulla gestione dell'Anagrafe Regionale degli Studenti per gli Istituti scolastici secondari di 1° 2 ° grado e Enti di Formazione tutta la Regione.

15/03/2021
ARS: istruzioni per l'uso

Obiettivo del webinar è presentare agli Istituti scolastici veneti le istruzioni per la gestione dell'Anagrafe Regionale degli Studenti. L'incontro intende fornire informazioni e supporto in merito alla gestione della banca dati ARS, alle comunicazioni in itinere e a quelle relative alle scelte formative, oltre a consigli orientativi per l'anno 2021/2022.

07/10/2020 
ARS: istruzioni per l'uso

Le istruzioni sulla gestione dell'Anagrafe Regionale degli Studenti per gli istituti scolastici degli ambiti di Belluno, Padova e Rovigo. 


Siti e Link di interesse
https://www.orientati.org/
https://www.miur.gov.it/-/scuola-in-chiaro
http://www.cliclavoroveneto.it/scegliere-e-orientarsi
http://www.cliclavoroveneto.it/studiare-e-formarsi


Principali riferimenti normativi:

  • Legge 17 maggio 1999, n. 144, art. 68 (Obbligo di frequenza di attività formative);
  • D.P.R. 12 luglio 2000, n. 257 “Regolamento di attuazione dell'articolo 68 della legge 17 maggio 1999, n. 144, concernente l'obbligo di frequenza di attività formative fino al diciottesimo anno di età“;
  • Legge 28 marzo 2003, n. 53 “Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull'istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale“;
  • Decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 76 "Definizione delle norme generali sul diritto-dovere all'istruzione e alla formazione ai sensi dell'articolo 2, co.1, lett.c) della legge 28 marzo 2003, n. 53“;
  • Legge regionale 31 marzo, n. 8 “Il sistema educativo della Regione Veneto” (artt. 4 e 7).