Plan de Site

Bandi Fondo Regionale Disabili

Bando Job Coaching

Fondo Regionale per l'occupazione dei Disabili: Interventi di accompagnamento al lavoro - Job Coaching

Gli enti accreditati ai servizi per il lavoro e le cooperative sociali di tipo B o miste possono presentare domanda di ammissione all’elenco dei soggetti erogatori di misure di job coaching finalizzate all’inserimento lavorativo e alla permanenza dei rapporti di lavoro delle persone con disabilità

 

È stato pubblicato con Decreto Direttoriale n. 18 del 30/03/2022 l’Avviso pubblico per la realizzazione di interventi di accompagnamento al lavoro delle persone con disabilità di cui alla DGR 1103 del 09/08/2021 (Allegato A). 

L’avviso è disponibile nella sezione Documenti

Nel contesto del Fondo Regionale per l’occupazione delle persone con disabilità (FRD), la Regione del Veneto intende promuovere e finanziare servizi di accompagnamento al lavoro finalizzati alla stabilità degli inserimenti lavorativi e al mantenimento dell’occupazione delle persone con disabilità. Gli obiettivi sono l’integrazione e il benessere dei lavoratori, attraverso la valorizzazione delle potenzialità e l’adattamento delle stesse ai fabbisogni aziendali, in un’ottica di empowerment e di processo di crescita all’interno dell’organizzazione lavorativa.

LA DOMANDA DI AMMISSIONE ALL’ELENCO DEI SOGGETTI CHE POTRANNO EROGARE SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO VA INVIATA ESCLUSIVAMENTE ATTRAVERSO L'APPLICATIVO RESO DISPONIBILE IN QUESTA PAGINA.


Per inviare la domanda cliccare sul pulsante qui sotto e accedere tramite login SPID/CIE/CNS.

Accedi al servizio


Caratteristiche del servizio

Gli enti e le cooperative ammessi all’elenco dei soggetti erogatori saranno tenuti ad inserire nel catalogo dell’offerta di servizi di job coaching le proprie proposte di servizio.
I servizi devono prevedere l’accompagnamento al lavoro nei primi mesi successivi all’assunzione oppure azioni di supporto volte a risolvere criticità emerse in costanza di un rapporto di lavoro.
Gli interventi sono finalizzati al benessere e all’integrazione lavorativa delle persone con disabilità, le quali attraverso un percorso di crescita strutturato prenderanno consapevolezza delle proprie capacità e  svilupperanno il proprio potenziale, anche al fine di aggiornare la propria professionalità ai fabbisogni dell’azienda nella quale sono inseriti e ai cambiamenti.

Le azioni che devono essere garantite sono:

  •     analisi del quadro generale;
  •     puntualizzazione delle problematiche;
  •     definizione del programma;
  •     allenamento e affiancamento;
  •     supervisione dell’attività di affiancamento ed eventuale aggiornamento del programma di inserimento.


Il job coach, attraverso un’analisi del contesto aziendale, individua le problematiche da risolvere e programma le azioni da intraprendere in un percorso individuale, condiviso con il lavoratore e con i responsabili aziendali, volto all’integrazione e alla stabilità dell’inserimento nel tempo.
L’azione del job coach è orientata all’attivazione di meccanismi di empowerment del lavoratore e alla creazione di un ambiente di lavoro collaborativo dal quale possono trarre giovamento tutti i soggetti coinvolti: lavoratori e datori di lavoro.

 

Soggetti erogatori

Possono presentare domanda di ammissione all’elenco degli enti erogatori:

  •     i soggetti accreditati ai servizi per il lavoro della Regione del Veneto (soggetti accreditati iscritti nell'elenco di cui alla L.R. n. 3 del 13 marzo 2009 art. 25 "Accreditamento" degli Enti accreditati ai Servizi al Lavoro) oppure che abbiano già presentato istanza di accreditamento ai Servizi al Lavoro ai sensi della DGR. n. 2238 del 20 dicembre 2011 e successive modifiche ed integrazioni di cui alla DGR n. 1656/2016;
  •     le Cooperative sociali di tipo B o miste, iscritte all’albo regionale delle cooperative sociali da almeno 1 anno.

Per l’erogazione delle attività, gli enti dovranno disporre di operatori in possesso di conoscenze e competenze tecnico professionali utili per lo svolgimento di attività di accompagnamento all’integrazione lavorativa di persone con disabilità.

 

Destinatari

I destinatari degli interventi sono le persone con disabilità iscritte all’elenco di cui alla legge n. 68/99 che necessitano di un servizio di affiancamento da parte di un job coach in una delle seguenti situazioni:

  •     nella fase iniziale di un rapporto di lavoro, non oltre i tre mesi dalla data di assunzione, presso datori di lavoro privati, con contatto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, a tempo determinato di almeno 12 mesi o apprendistato;
  •     • durante il rapporto di lavoro presso datori di lavoro privati, in caso di difficoltà insorte per cambiamenti quali: 
            ◦ attribuzione di nuove mansioni,
            ◦ cambiamento di reparto all’interno dell’azienda, 
            ◦ riorganizzazione aziendale,
            ◦ cambiamento nello stato di salute del lavoratore.

 

Invio domande e scadenze

Le domande di ammissione all’elenco degli enti erogatori di servizi di job coaching possono essere presentate, attraverso l'apposito applicativo accessibile cliccando sul pulsante "Accedi al Servizio" disponibile in questa pagina, a partire dal 01/04/2022 fino al 30/04/2022.

Successivamente potranno essere aperte ulteriori finestre per l’invio delle domande.

 

Costituzione del catalogo dei servizi

Gli enti che verranno ammessi all’elenco dei soggetti erogatori di servizi di job coaching dovranno inserire, nelle modalità che saranno comunicate in esito alla costituzione del suddetto elenco, in un apposito catalogo informatizzato le singole offerte di servizio.

L'offerta dovrà riportare le informazioni di dettaglio relative al soggetto erogatore e la sua localizzazione operativa, le caratteristiche del servizio offerto in termini di contenuti e modalità di erogazione, le professionalità di cui l’erogatore si avvale e l’esperienza maturata.
Il catalogo sarà liberamente consultabile nel portale Cliclavoro Veneto al fine di permettere agli utenti interessati la scelta di come utilizzare il voucher di job coaching.
 

Assistenza per l'invio della domanda

Per informazioni e assistenza per l'invio della domanda è possibile aprire un ticket tramite BUGMAN accessibile con credenziali SPID/CIE/CNS e con delega attiva nell’Accordo di Servizio per l’applicativo IDO.

È possibile in alternativa inviare un’e-mail all’indirizzo politiche.lavoro@venetolavoro.it con indicato nell'oggetto “Avviso Job coaching”.