Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego

Assunzioni nella Pubblica Amministrazione ex art.16 L. 56/87

Assunzioni nella Pubblica Amministrazione ex art.16 L. 56/87

 

ATTENZIONE: la pubblicazione degli avvisi di avviamento a selezione è sospesa dal 18 dicembre 2021 al 20 gennaio 2022 per assicurare ai cittadini la possibilità di rinnovare l'ISEE in via di scadenza.

L’articolo 16 della Legge n. 56/87 e l’ art. 35, co.1, lett. b), del D.lgs. 165/2001 regolano le modalità di assunzione presso la Pubblica Amministrazione per le qualifiche e profili per i quali è richiesto il solo requisito della scuola dell'obbligo.
L’art. 11 del D.lgs. 150/2015 attribuisce alle regioni e alle province autonome i compiti legati all’avviamento a selezione di cui all’articolo 16 della legge 28 febbraio 1987, n. 56.
L’art. 40 della L.R. n. 3/2009 stabilisce che gli avviamenti a selezione nelle pubbliche amministrazioni avvengano secondo modalità stabilite con apposito provvedimento della Giunta regionale in conformità con i principi fondamentali stabiliti dalla legislazione statale e nel rispetto dei principi e criteri fissati dallo stesso art. 40.

Con DGR n. 1219 del 07 settembre 2021, pubblicata sul BUR in data 17/09/2021, la Regione del Veneto ha aggiornato in modo sostanziale la procedura con cui le pubbliche amministrazioni procedono all’avviamento a selezione, rivedendo anche i criteri per la formulazione della graduatoria da parte dei Centri per l’impiego.
L’ente pubblico che intende assumere personale per qualifiche e profili per cui è richiesto il solo requisito della scuola dell'obbligo, inoltra al Centro per l’Impiego nel cui territorio insiste la sede di lavoro la richiesta di avviamento a selezione, compilando in tutte le sue parti l’apposito modulo.

Prima di procedere l’ente è tenuto a verificare se sussistono situazioni di lavoratori che possono esercitare il diritto di precedenza all’assunzione, regolato dall’articolo 36, comma 2, del D.lgs 165/2001 e dall’articolo 24 del D.lgs 81/2015 (in tal caso la procedura non può essere effettuata) e ad esperire gli adempimenti previsti dagli artt. 34 e 34 bis del D.lgs. n. 165/2001, verificando la presenza di eventuale personale collocato in disponibilità ai sensi dell’art. 33 del medesimo decreto legislativo, in possesso della stessa qualifica professionale.

Gli avvisi di avviamento a selezione con le indicazioni su come candidarsi e le relative graduatorie vengono pubblicati nell'apposita sezione del portale ClicLavoro Veneto.