Archivio notizie

Pubblicato il 22.07.2022

Lavoro: dal 25 luglio l’avvio del Programma GOL in Veneto

I Centri per l’impiego incontreranno i disoccupati per una valutazione delle specifiche esigenze occupazionali e la scelta del percorso di formazione e ricollocazione più efficace

 

Garanzia Occupabilità Lavoratori GOL   Prende ufficialmente avvio in Veneto il Programma GOL, Garanzia Occupabilità Lavoratori, l’azione di riforma del sistema delle politiche del lavoro previsto dal PNRR con l’obiettivo di facilitare le transizioni occupazionali e migliorare l’occupabilità dei beneficiari attraverso l’erogazione di interventi personalizzati.

Da lunedì 25 luglio i disoccupati che si rivolgeranno ai Centri per l’impiego del Veneto riceveranno un servizio di accoglienza e valutazione (assessment) personalizzato, durante il quale gli operatori, oltre a fornire tutte le informazioni sul Programma, valuteranno i bisogni della persona nella ricerca di un nuovo lavoro, assegnandola al percorso più adeguato tra quelli previsti da GOL: reinserimento lavorativo, aggiornamento (upskilling) o riqualificazione (reskillling) delle competenze, lavoro e inclusione sociale, ricollocazione collettiva (in caso di lavoratori coinvolti in procedure di crisi aziendale).

In questa prima fase gli utenti potranno essere assegnati al Percorso 1 di “Reinserimento occupazionale” o al Percorso 2 di “Aggiornamento (upskilling)” e, a partire dalla seconda metà di agosto, riceveranno l’Assegno GOL, un documento che descrive le misure di politica attiva da svolgere presso uno degli operatori accreditati in tutta la Regione. Gli utenti potranno scegliere liberamente, con il supporto del case manager del CPI, l’ente al quale affidarsi per l’erogazione delle misure. 

Il Programma GOL si rivolge a disoccupati, percettori di ammortizzatori sociali (in costanza e in assenza di rapporto di lavoro) e di Reddito di cittadinanza, giovani Neet (che non studiano e non lavorano), donne in condizioni di svantaggio, persone con disabilità, lavoratori over 55 anni e altre tipologie di lavoratori svantaggiati o con redditi molto bassi.

Nello specifico, il Percorso 1 di “Reinserimento occupazionale” è rivolto ai beneficiari più vicini al mercato del lavoro, dotati di competenze immediatamente spendibili e quindi più facilmente ricollocabili, e prevede interventi di orientamento specialistico, formazione per le competenze digitali e attività mirate al rapido inserimento lavorativo.

Ai beneficiari del Percorso 2 di “Aggiornamento (upskilling)”, persone più lontane dal mercato del lavoro e che presentano la necessità di aggiornare le proprie competenze, saranno erogati interventi formativi di breve durata, misure di orientamento specialistico, di accompagnamento al lavoro e di incontro domanda e offerta.

Per maggiori informazioni sul Programma GOL e sugli interventi previsti è possibile contattare il Centro per l’impiego del proprio territorio ai recapiti disponibili alla pagina www.cliclavoroveneto.it/sedi-e-contatti-cpi.

 

Informazioni

Informazioni

Banner Regione Veneto

Banner Fondo Sociale Europeo