Informazioni Informazioni

Obbligo d’istruzione e diritto e dovere all’istruzione e formazione

Obbligo d'istruzione e diritto e dovere all'istruzione e formazione

Informazioni sulla normativa attualmente in vigore

L'istruzione obbligatoria è impartita per almeno 10 anni e si realizza anche con percorsi di istruzione e formazione professionale realizzati da strutture formative accreditate. L'adempimento dell'obbligo di istruzione è finalizzato al conseguimento di un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale, di durata almeno triennale, entro il diciottesimo anno di età. La certificazione relativa all'adempimento dell'obbligo di istruzione è rilasciata a domanda. Per coloro che hanno compiuto il diciottesimo anno di età è rilasciata d'ufficio.

Il diritto-dovere all'istruzione e formazione ha inizio con l'iscrizione alla prima classe della scuola primaria, salvo la possibilità di frequenza della scuola dell'infanzia, sino al conseguimento di una qualifica di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età.

Le scuole secondarie di primo grado organizzano, in accordo con le istituzioni del sistema scolastico superiore ed i competenti servizi territoriali, iniziative di orientamento ai fini della scelta della scuola superiore, sulla base dei percorsi di ciascun allievo, personalizzati e documentati.

I ragazzi che hanno conseguito il titolo conclusivo del primo ciclo sono iscritti ad un istituto del sistema dei licei o del sistema di istruzione e formazione professionale fino al conseguimento del diploma liceale o di una qualifica professionale di durata almeno triennale. L'iscrizione è effettuata presso le istituzioni del sistema dei licei o presso quelle del sistema di istruzione e formazione professionale che realizzano profili educativi, culturali e professionali, e che danno la possibilità di ottenere titoli e qualifiche professionali di differente livello, valevoli su tutto il territorio nazionale ed europeo.  

Il diritto-dovere all'istruzione e formazione coinvolge gli alunni, le loro famiglie, le istituzioni scolastiche e formative, nonché i datori di lavoro che assumono con il contratto di apprendistato ed il tutore aziendale, condividendo l'obiettivo della crescita e della valorizzazione della persona umana secondo percorsi formativi rispondenti alle attitudini di ciascuno e finalizzati al pieno successo formativo.

Per ulteriori approfondimenti, è possibile consultare i documenti in allegato.