Informazioni Informazioni

Il Servizio Civile regionale

Servizio Civile Regionale

Le opportunità offerte dal bando per il Servizio Civile Regionale

Servizio Civile regionaleIl Servizio Civile Regionale volontario è un'opportunità di fare esperienza di cittadinanza attiva e solidale istituita dalla Regione del Veneto con la Legge Regionale n. 18/2005.

I progetti a cui possono partecipare i volontari riguardano gli ambiti: assistenza e servizio sociale, valorizzazione del patrimonio storico, artistico ed ambientale, promozione e organizzazione di attività educative e culturali, dell'economia solidale e di protezione civile.

L'opportunità è rivolta a giovani italiani o comunitari di età compresa, al momento della presentazione della domanda, fra i 18 e i 28 anni, con residenza o domicilio in Veneto, che non abbiano rapporti retribuiti, di qualsiasi natura, con l'Ente che realizza il progetto prescelto per la domanda. Gli altri requisiti sono indicati nei bandi  degli Enti promotori dei singoli progetti. 

Ogni progetto può durare da 6 a 12 mesi, prorogabili fino ad un massimo di 24 mesi.
Per i volontari è prevista un'indennità di 15 euro al giorno corrisposta dall'Ente assegnatario del progetto, compresi i festivi e i giorni in cui non si presta servizio.
Inoltre, la Regione del Veneto assegna 2.000 euro lordi come premio finale ai giovani che hanno prestato servizio per almeno 30 ore la settimana per 12 mesi .

Per partecipare bisogna consultare i bandi di Servizio Civile Regionale. Nell'apposita sezione del sito della Regione, www.regione.veneto.it, sono presenti le indicazioni sulle modalità di redazione e presentazione della domanda. È possibile candidarsi per un solo progetto.

Informazioni per gli Enti promotori: chi può presentare i progetti

Possono presentare i progetti gli enti e le associazioni iscritte nel Registro degli enti e delle associazioni tenuto presso l’Ufficio per il servizio civile regionale.
L’iscrizione al Registro è riservata a enti ed associazioni attive da almeno due anni e in possesso dei seguenti requisiti:

  • assenza di scopo di lucro;
  • corrispondenza tra le proprie finalità istituzionali e quelle del servizio civile regionale;
  • capacità organizzativa e d’impiego dei volontari del servizio civile regionale.

 

  • Fonte: ClicLavoro Veneto