Sitemap

Informazioni

Reddito di Cittadinanza

Reddito di Cittadinanza

Gentile utente,

abbiamo ricevuto dall’INPS la notifica della tua richiesta di Reddito di Cittadinanza. 

La normativa vigente prevede che il beneficiario del Reddito sia convocato presso il Centro per l’Impiego (CPI) per il rilascio della Dichiarazione di Immediata disponibilità (DID), qualora non sia stata ancora resa, e per la sottoscrizione del Patto per il Lavoro.

Nella comunicazione via mail/sms che hai ricevuto ti sono stati indicati data e orario di convocazione al Centro per l’Impiego. 

Ti ricordiamo che la mancata presentazione all’appuntamento comporta la sanzione definita all’art. 7 comma 7 lettera a) del Decreto Legge n. 4/2019, convertito in Legge n. 26/2019, ossia la decurtazione di una mensilità del beneficio economico.

Qualora tu non possa presentarti alla convocazione per un giustificato motivo, dovrai comunicarlo e debitamente documentarlo al CPI entro la data e l’ora stabilita per l’appuntamento e comunque entro e non oltre il giorno successivo alla data prevista, pena l’applicazione della sanzione.

Sono considerati casi di giustificato motivo:

  • documentato stato di malattia o di infortunio;
  • servizio civile o servizio di leva o richiamo alle armi;
  • stato di gravidanza, per i periodi di astensione previsti dalla legge;
  • citazioni in tribunale, a qualsiasi titolo, dietro esibizione dell’ordine di comparire da parte del magistrato;
  • gravi motivi familiari documentati e/o certificati;
  • casi di limitazione legale della mobilità personale;
  • ogni altro comprovato impedimento oggettivo e/o causa di forza maggiore, cioè ogni fatto o circostanza che impedisca al soggetto di presentarsi presso gli uffici, senza possibilità di alcuna valutazione di carattere soggettivo o discrezionale da parte di quest’ultimo.


Ricevuta la comunicazione di impedimento a presentarti alla convocazione e la relativa documentazione, il CPI provvederà a fissarti un nuovo appuntamento e te ne darà comunicazione.