Archivio notizie

Pubblicato il 12.05.2022

Lavorare in Europa: aperte le candidature al Traineeship Programme della European Union Agency for Fundamental Rights

Fino al 23 maggio 2022 è possibile candidarsi per svolgere un tirocinio retribuito presso l'Agenzia Europea per i Diritti Fondamentali a Vienna

 

L’Agenzia per i Diritti Fondamentali dell'Unione Europea offre opportunità di tirocinio retribuito per laureati in diverse aree funzionali presso la sede centrale di Vienna

I percorsi saranno avviati il 1° ottobre 2022, avranno una durata di 9 mesi e potranno essere svolti in uno dei seguenti ambiti:

  • Corporate Services;
  • Justice, Digital and Migration;
  • Equality, Roma and Social Rights;
  • Communications and Events;
  • Institutional Cooperation and Networks;
  • Director’s Office.


Per poter partecipare alle selezioni, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver completato almeno il primo ciclo di un corso universitario (laurea triennale) o aver conseguito un titolo equivalente;
  • essere cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea (27), dei Paesi candidati all’UE (Albania, Macedonia settentrionale, Montenegro, Serbia e Turchia) o dei potenziali Paesi candidati (Bosnia-Erzegovina e Kosovo);
  • avere una buona conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua dell’UE.


Gli obiettivi del programma di traineeship dell'Agenzia sono: 

  • favorire la comprensione da parte dei tirocinanti degli obiettivi, delle attività e del ruolo dell’Agenzia nel garantire il pieno rispetto dei diritti fondamentali in tutta l’UE;
  • permettere ai tirocinanti di acquisire un’esperienza pratica e una conoscenza concreta del lavoro quotidiano delle unità dell'Agenzia;
  • offrire l’opportunità ai candidati di lavorare in un ambiente multiculturale, multilinguistico e multietnico, contribuendo allo sviluppo della comprensione, della fiducia e della tolleranza reciproche;
  • promuovere l’integrazione europea nello spirito di una nuova governance e attraverso la partecipazione attiva per creare la consapevolezza di una vera cittadinanza europea;
  • permettere ai tirocinanti di mettere in pratica le conoscenze acquisite nel corso degli studi, in particolare nei settori di loro competenza;
  • introdurre i neolaureati i al mondo professionale e ai vincoli, ai doveri e alle opportunità che esso comporta;
  • permettere ai tirocinanti di contribuire alla missione dell’Agenzia di rendere i diritti fondamentali una realtà per tutti nell’UE.
     

AI tirocinanti verrà riconosciuta una sovvenzione mensile corrispondente a un quarto del grado AD5-step1. Per i tirocinanti con disabilità sarà previsto, inoltre, un supplemento alla sovvenzione fino ad un massimo del 50%.

É possibile presentare la propria candidatura entro il 23 maggio 2022 esclusivamente in modalità telematica, attraverso l'applicativo disponibile all'interno del sito dell'Agenzia, dove è possibile inoltre scaricare il regolamento ed altri materiali utili ai fini del corretto inoltro dell'application.
 

Informazioni

Informazioni

Banner Regione Veneto

Banner Fondo Sociale Europeo