Archivio notizie

Pubblicato il 10.05.2022

Veneto: ecco come riottenere lo stato di disoccupazione perso per inattività

Gli utenti che hanno perso lo status di disoccupati a seguito dell'aggiornamento degli elenchi dei Centri per l'impiego hanno tempo un anno per riacquisirlo


Con l'obiettivo di garantire la regolare erogazione dei servizi agli utenti realmente interessati a trovare una nuova occupazione, la Regione del Veneto aggiorna periodicamente gli elenchi dei lavoratori iscritti ai Centri per l'impiego.

A tal proposito, lo scorso aprile Veneto Lavoro ha disposto la cancellazione automatica dello stato di disoccupazione per gli utenti che ragionevolmente risultavano non essere più alla ricerca attiva di un impiego, seppure ancora presenti negli elenchi.

In particolare, il provvedimento ha interessato le persone che dopo aver rilasciato la Did (dichiarazione di immediata disponibilità) non hanno mai sottoscritto il patto di servizio personalizzato e chi non ha mai effettuato un'azione di ricerca attiva di lavoro nei 36 mesi precedenti la data di cancellazione.

Dal provvedimento sono stati esclusi i lavoratori iscritti nelle liste del collocamento mirato, che hanno quindi mantenuto il proprio status di disoccupati indipendentemente dall’anzianità di disoccupazione e dall’aver effettuato o meno azioni di ricerca attiva di lavoro.

Gli utenti che a seguito di tale provvedimento hanno perso lo stato di disoccupazione e sono interessati a riacquisirlo per poter continuare ad usufruire dei servizi ad esso collegati, recuperando anche l'anzianità di disoccupazione precedentemente maturata, possono rivolgersi al Centro per l'impiego entro 12 mesi dalla data della perdita dello status.  

Per maggiori informazioni è possibile contattare i Centri per l'impiego del Veneto ai recapiti disponibili nella pagina www.cliclavoroveneto.it/sedi-e-contatti-cpi.

 

Informazioni

Informazioni

Banner Regione Veneto

Banner Fondo Sociale Europeo