Archivio notizie

Pubblicato il 09.12.2021

Transizioni scuola lavoro: la Regione finanzia progetti rivolti agli studenti con disabilità

Gli enti accreditati in partenariato con le scuole possono aderire al bando di Veneto Lavoro a partire dal 27 dicembre 2021


Sostenere progetti orientati alla transizione scuola lavoro per agevolare l’ingresso nel mercato del lavoro degli studenti con disabilità: è questo l’obiettivo del bando promosso da Veneto Lavoro nell’ambito del programma di interventi in tema di collocamento mirato adottato da Regione del Veneto con risorse del Fondo Regionale per l’occupazione delle persone con disabilità (FRD).

Possono presentare progetti gli enti accreditati ai servizi per il lavoro in partenariato obbligatorio con scuole superiori di secondo grado e scuole di formazione professionale del Veneto, per la realizzazione di attività a favore di propri studenti con disabilità. Ciascun progetto dovrà coinvolgere una sola scuola ma ciascun ente può presentare più domande di finanziamento per progetti che coinvolgono scuole diverse.

Nei progetti può essere prevista la partnership con:

  • i Servizi Sociali dei Comuni;
  • i Servizi di Integrazione Lavorativa (SIL) delle ULSS, relativamente agli studenti già presi in carico;
  • le associazioni del mondo della disabilità nel caso siano coinvolti propri iscritti;
  • le aziende.


I progetti, da attivarsi prima del conseguimento del titolo di studio, dovranno riguardare l’erogazione di servizi individuali di supporto e accompagnamento al lavoro di studenti disabili iscritti all'ultimo anno delle scuole secondarie di II grado o delle scuole di formazione professionale del Veneto. Le attività, da avviarsi entro l’anno scolastico 2021-2022 al fine di supportare i percorsi di alternanza scuola-lavoro già attivati dalle scuole, devono prevedere diverse fasi tra cui:

  • individuazione dei contesti e delle mansioni lavorative più adeguate in relazione alle competenze personali, sociali e professionali dello studente con disabilità;
  • attività di scouting aziendale di ricerca degli ambienti lavorativi più idonei ai fini di un possibile inserimento lavorativo.


Le risorse disponibili ammontano a 500.000 euro. Le domande di ammissione al finanziamento e i relativi progetti potranno essere presentati, fino a esaurimento delle risorse, dal 27 dicembre 2021 al 15 maggio 2022 con modalità a sportello mensile attraverso l’apposito applicativo disponibile nella sezione di ClicLavoro Veneto dedicata all’iniziativa dove è possibile consultare il bando e relativi allegati, e conoscere nel dettaglio termini e modalità di partecipazione.

 

Informazioni

Informazioni

Banner Regione Veneto

Banner Fondo Sociale Europeo