Informazioni Informazioni

Tatuaggio e piercing

Attività di tatuaggio e piercing

Come diventare tatuatore e piercer

L’esercizio dell’attività di tatuaggio e piercing è subordinato alla frequenza di un percorso formativo finalizzato all’acquisizione di conoscenze di carattere igienico-sanitario secondo le indicazioni fornite dalle Linee Guida del Ministero della Sanità.

L’intervento formativo ha una durata di 90 ore. La prova finale consiste in un test scritto ed un colloquio. Il superamento della prova consente il rilascio di un attestato di idoneità professionale per l’esercizio della professione di tatuatore e piercer.

Il percorso formativo è finalizzato all’acquisizione di conoscenze di base sui seguenti argomenti:

  • cute e mucose;
  • semiotica dermatologica: studio delle lesioni e delle malattie della pelle;
  • definizioni relative all’igiene;
  • disinfezione/infezioni;
  • rischi e prevenzione sia per gli operatori che per gli utenti;
  • preparazione di un campo sterile.


I requisiti per l’accesso al percorso formativo sono:

  • maggiore età;
  • possesso di un diploma di istruzione secondaria di 2° grado oppure una qualifica professionale almeno triennale.


Per i cittadini non italiani la partecipazione ai corsi è subordinata alla verifica del possesso di un adeguato livello di competenza linguistica.

L'elenco dei percorsi approvati è consultabile sul sito della Regione del Venetowww.regione.veneto.it, alla voce Attività riconosciute.

Per informazioni:
Numero Verde 800 998 300
(dalle 9:00 alle 13:00, il mercoledì anche dalle 14:00 alle 16:00)