Informazioni Informazioni

Protocollo d'intesa Veneto-Unioncamere

Protocollo d'Intesa tra Regione e Unioncamere - Progetto CSR Veneto

Le attività svolte tra il 2006 e il 2015 per la promozione della Responsabilità Sociale d'Impresa

Nel 2006 è stato firmato il Protocollo d'intesa col quale le parti firmatarie hanno convenuto nello sviluppare in modo sinergico azioni finalizzate a promuovere, sensibilizzare, informare e formare sulla cultura ed i principi della RSI, favorendo l'integrazione di tali principi all'interno della normale gestione d'impresa. Con la firma del suddetto Protocollo, entrambe le parti si sono impegnate a sostenere i valori della RSI dando vita al "Progetto CSR Veneto" e istituendo il Forum veneto Multi-stakeholder. Il Forum è composto dai rappresentanti regionali delle parti sociali, delle istituzioni ed altre organizzazioni attive sul tema CSR ed è strutturato in particolare in un'Assemblea Generale (AG) con il compito di identificare i temi da sviluppare, definire gli obiettivi strategici e valutarne il relativo conseguimento e un Comitato Tecnico Operativo (CTO) con il ruolo di condividere e partecipare allo sviluppo di iniziative e/o progetti nell'ambito degli obiettivi, dei temi e delle priorità individuati dall'AG, al fine ulteriore di diffonderne la realizzazione.

protocollo intesa veneto unioncamere

Nel 2009 è stato approvato e successivamente sottoscritto un secondo protocollo di intesa cui ha fatto seguito una nuova Convenzione tra le stesse parti per dar continuità al percorso iniziato. Le attività fino ad ora svolte nell'ambito delle due Convenzioni firmate rispettivamente nel 2007 e nel 2009 si possono così riassumere:

  • attività di formazione che hanno coinvolto complessivamente circa 200 utenti tra operatori intermediari, operatori aziendali, operatori pubblici e imprenditori;
  • campagna istituzionale per la diffusione regionale e provinciale della RSI mediante l'utilizzo dei più efficaci canali di comunicazione;
  • pubblicazione di un dossier sulle Best Practice di Responsabilità Sociale in territorio veneto presentato in occasione del Convegno regionale "Responsabilità sociale d'impresa in Veneto. Azioni e prospettive" svoltosi il 13 marzo 2009 e diffusa in occasione di tutti i successivi incontri;
  • sperimentazione dei Requisiti minimi dell'impresa socialmente responsabile mediante la griglia di autovalutazione. Tali requisiti, individuati mediante appositi studi, sono stati sperimentati su 52 imprese, 39 delle quali risultate al di sopra della soglia minima che individua l'impresa socialmente responsabile;
  • studio di fattibilità di incentivazioni (economiche, fiscali, amministrative, ecc.) da parte della Regione del Veneto per le imprese che adotteranno i requisiti minimi;
  • realizzazione del "Progetto Scuole&Csr" che ha visto coinvolti gli studenti di 14 Istituti Tecnici del Veneto nella progettazione di elaborati/lavori sul tema della responsabilità sociale d'impresa con l'intento di sensibilizzare e formare i ragazzi sul tema e promuovere una nuova interazione tra le istituzioni scolastiche, i docenti, gli studenti con il loro territorio. I progetti sono stati presentati dagli stessi studenti e nel corso di una cerimonia pubblica presso l'I.T.I.S G. Marconi di Verona avvenuto in data 21 gennaio 2011;
  • progettazione congiunta tra Regione e Unioncamere del Veneto per la partecipazione a bandi europei.


I primi giorni del 2014, in seguito all'approvazione del Nuovo protocollo di Intesa, Regione del Veneto e Unioncamere hanno sottoscritto la nuova Convenzione e condiviso il Piano delle attività per il biennio 2014-2015 al fine di dare continuità a quanto iniziato.

La nuova Convenzione verte in particolare sui seguenti punti:

  • promuovere l'auto-imprenditorialità giovanile e contemporaneamente educare i futuri imprenditori ai valori della sostenibilità e della RSI;
  • sostenere la competitività del sistema imprenditoriale veneto mediante la diffusione dei principi della RSI.
     

Per consultare le griglie di autovalutazione della Responsabilità Sociale d'Impresa è possibile visitare il sito dedicato rsi.mise.gov.it