Informazioni Informazioni

Il lavoro dipendente

Il lavoro dipendente

Il rapporto di lavoro di chi offre tempo e capacità all'imprenditore in cambio di una retribuzione

Chi svolge un lavoro dipendente (o subordinato) svolge il proprio lavoro, intellettuale o manuale, alle dipendenze e sotto la direzione dell'imprenditore, il quale in cambio gli eroga una retribuzione.

Sono lavoratori dipendenti: gli operai, gli impiegati, i quadri, i dirigenti che lavorano in un'azienda o in un ente pubblico o privato.

Il lavoro dipendente
Il lavoratore dipendente:

  • mette a disposizione del datore di lavoro il proprio tempo e le proprie capacità in cambio di una retribuzione (salario, stipendio);
  • stipula con il datore di lavoro un contratto, nel quale vengono stabiliti: l'orario di lavoro, il livello di inquadramento, lo stipendio, le attività che dovrà svolgere ecc.;
  • non può intervenire sulla programmazione del lavoro e sull'uso dei mezzi di produzione (che non sono di sua proprietà), il lavoro viene organizzato da altri;
  • il rischio economico e giuridico dell'attività lavorativa svolta viene assunto dall'azienda o ente per cui lavora.


Chi lavora in qualità di dipendente deve quindi rispettare un 
orario di lavoro, ha uno stipendio fisso legato all'orario e alla qualifica, è retribuito anche quando è ammalato, percepisce una pensione in caso di invalidità e al termine della vita lavorativa, grazie ai contributi previdenziali e assistenziali che vengono regolarmente trattenuti dallo stipendio.