Informazioni Informazioni

Iscrizione al collocamento mirato

Iscrizione al collocamento mirato

 


Le persone disabili disoccupate e che aspirano ad un’occupazione conforme alle proprie capacità lavorative possono iscriversi nell'apposito elenco provinciale presso un Centro per l'Impiego del territorio.

Per ottenere l’iscrizione è necessario rientrare in una delle seguenti categorie:

  • persone in età lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e ai portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%, accertata dalle competenti commissioni per il riconoscimento dell'invalidità civile;
  • persone invalide del lavoro con un grado di invalidità superiore al 33%, accertata dall'INAIL in base alle disposizioni vigenti;
  • persone non vedenti o sorde, di cui alle leggi n. 382/1970 e successive modificazioni e n. 381/1970 e successive modificazioni;
  • persone invalide di guerra, invalide civili di guerra e invalide per servizio con minorazioni ascritte dalla prima all'ottava categoria di cui alle tabelle annesse al testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con decreto del Presidente della Repubblica n. 915 del 1978 e successive modificazioni.


Possono iscriversi solo le persone che al momento della domanda di iscrizione risultano disoccupate.

Operazioni per iscriversi nell’elenco:

  • se si tratta di una prima iscrizione, bisogna rivolgersi al Centro per l’Impiego del territorio dov’è ubicata la propria residenza, successivamente è possibile iscriversi anche all’elenco di una provincia diversa, non è invece possibile essere iscritti a più di un elenco provinciale contemporaneamente;
  • se non lo si ha già fatto, va rilasciata la Dichiarazione di immediata disponibilità (necessaria per essere considerati disoccupati);
  • va compilata e sottoscritta la domanda di iscrizione utilizzando l’apposito modello, nella domanda andranno dichiarati quali sono i requisiti di cui si è in possesso e che danno diritto all’iscrizione;
  • la domanda va consegnata o inviata via PEC o tramite servizio postale al Centro per l’Impiego con la seguente documentazione: un documento d’identità in corso di validità (permesso di soggiorno o documentazione equivalente per stranieri non comunitari); copia del codice fiscale; l’attestazione ISEE in corso di validità (documento non necessario ma consigliato); la documentazione relativa alla propria disabilità (vedi tabella sottostante):

PERSONE DISABILI

DOCUMENTAZIONE

Invalidi civili, non vedenti, sordi

Verbale della Commissione di accertamento prima istanza, accompagnato dalla Relazione Conclusiva per l’accertamento delle residue capacità lavorative rilasciata dalla Commissione sanitaria dell’ULSS o dall’INPS

Invalidi del lavoro

 

Certificazione INAIL accompagnata dalla Relazione Conclusiva rilasciata dalla Commissione sanitaria dell'INAIL per l'accertamento delle residue capacità lavorative e relazionali

Invalidi di guerra, invalidi civili di guerra

Modello 69/Ter dell’Ufficio Provinciale del Tesoro

Invalidi per servizio

Mod. 69/Ter dell’Ufficio Provinciale del Tesoro oppure Decreto Ministeriale dell’Amministrazione di appartenenza oppure estratto del Verbale di visita collegiale della Commissione Militare medico-ospedaliera contenente la proposta di pensione privilegiata dalla 1^ all’8^ categoria