Informazioni Informazioni

Incentivo Occupazione NEET

Assumere giovani registrati a Garanzia Giovani

Le agevolazioni previste dall'Incentivo Occupazione NEET per l'assunzione di under 30 iscritti al Programma Garanzia Giovani

I datori di lavoro che vogliono assumere giovani tra i 16 e i 29 anni, che non studiano e non lavorano, possono usufruire dell'Incentivo Occupazione Neet, istituito dal Ministero del Lavoro nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani per incentivare l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani.

L'incentivo è riconosciuto per l'assunzione di giovani iscritti al Programma Garanzia Giovani e, nel caso di minorenni, che abbiano assolto al diritto dovere all'istruzione e formazione.

Per accedere al beneficio, le assunzioni devono essere effettuate tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2018 con una delle seguenti tipologie contrattuali anche a tempo parziale:

  • contratto a tempo indeterminato;
  • contratto di apprendistato professionalizzante;
  • contratto di somministrazione, sia a tempo determinato che indeterminato;
  • rapporti di lavoro subordinato instaurati in attuazione del vincolo associativo con una cooperativa di lavoro.


L'agevolazione non spetta in caso di lavoro domestico, occasionale o intermittente.

L'incentivo consiste nello sgravio totale dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro – ad esclusione dei premi Inail – per un periodo di 12 mesi, fino a un massimo di 8.060 euro annui. In caso di lavoro a tempo parziale il massimale è proporzionalmente ridotto.

L'incentivo è cumulabile con l'incentivo strutturale all'occupazione giovanile stabile introdotto dalla Legge di bilancio 2018

I datori di lavoro interessati devono inviare per via telematica all'Inps un'istanza preliminare di ammissione all'incentivo, indicando i dati relativi all'assunzione effettuata o che intendono effettuare. In caso di accoglimento della domanda, verificata sulla base della disponibilità residua delle risorse e della sussistenza dei requisiti, il datore di lavoro dovrà procedere all'assunzione, qualora non l'abbia ancora fatto, e confermare all'Inps la richiesta dell'incentivo, che sarà erogato tramite conguaglio nelle denunce contributive mensili. Le modalità di presentazione della domanda di ammissione all'incentivo sono indicate nella Circolare Inps n. 48/2018.

I contributi verranno erogati fino a esaurimento delle risorse disponibili, che ammontano complessivamente a 100 milioni di euro per tutto il territorio nazionale, ad esclusione della Provincia autonoma di Bolzano.

Per maggiori informazioni sull'Incentivo Occupazione NEET è possibile consultare il testo del Decreto Direttoriale Anpal n. 3 del 2 gennaio 2018.

Infografica Incentivo Occupazione NEET