CONCORSO PER OPERATORE GIUDIZIARIO
 

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato, sul sito www.giustizia.it, un bando di selezione per 616 posti (27 in Veneto) da Operatore Giudiziario.

Alle persone interessate a candidarsi si evidenzia quanto segue:

  • per partecipare alla selezione per essere assunto dal Ministero di Giustizia non occorre essere disoccupati e iscritti alle liste del Centro per l’impiego;
  • con il bando del Ministero di Giustizia non è stata aperta la procedura per la raccolta delle candidature;
  • solo a seguito di pubblicazione sul portale CliclavoroVeneto di un avviso pubblico sarà possibile candidarsi per l’avviamento a selezione presso il Ministero di Giustizia come operatore giudiziario;
  • gli interessati sono perciò invitati a consultare periodicamente l’indirizzo www.cliclavoroveneto.it/bandi-aperti per verificare i termini, i requisiti e le modalità per partecipare all'avviamento a selezione.

In questa sezione sono disponibili le principali informazioni sulle attività e i servizi offerti dai Centri per l'Impiego del Veneto, che dal 1° gennaio 2018 sono gestiti da Veneto Lavoro, ente strumentale della Regione del Veneto.

Di seguito news e approfondimenti su eventi, iniziative e opportunità.

News CPI News CPI

Indietro

Work experience per i giovani Garanzia Giovani

Work experience per i giovani

La Regione del Veneto ha approvato nuovi percorsi formativi e di tirocinio per gli iscritti al Programma Garanzia Giovani

La seconda fase del Programma Garanzia Giovani Veneto ha preso il via con il bando "Work Experience per i Giovani" con cui la Regione ha stanziato oltre 16 milioni di euro per la realizzazione di percorsi di formazione e tirocinio per favorire l’occupabilità dei giovani NEET tra i 18 e i 29 anni che non studiano e non lavorano.

I percorsi della durata massima di 10 mesi includono le seguenti attività:

  • orientamento specialistico;
  • formazione mirata all’inserimento lavorativo;
  • tirocinio di durata compresa tra 2 e 6 mesi, anche fuori regione o all’estero;
  • accompagnamento al lavoro.


Per avere maggiori informazioni in merito ai primi percorsi che saranno avviati entro il 4 novembre e per conoscere le modalità per candidarsi è possibile contattare gli enti accreditati che organizzano i corsi.