CONCORSO PER OPERATORE GIUDIZIARIO
 

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato, sul sito www.giustizia.it, un bando di selezione per 616 posti (27 in Veneto) da Operatore Giudiziario.

Alle persone interessate a candidarsi si evidenzia quanto segue:

  • per partecipare alla selezione per essere assunto dal Ministero di Giustizia non occorre essere disoccupati e iscritti alle liste del Centro per l’impiego;
  • con il bando del Ministero di Giustizia non è stata aperta la procedura per la raccolta delle candidature;
  • solo a seguito di pubblicazione sul portale CliclavoroVeneto di un avviso pubblico sarà possibile candidarsi per l’avviamento a selezione presso il Ministero di Giustizia come operatore giudiziario;
  • gli interessati sono perciò invitati a consultare periodicamente l’indirizzo www.cliclavoroveneto.it/bandi-aperti per verificare i termini, i requisiti e le modalità per partecipare all'avviamento a selezione.

In questa sezione sono disponibili le principali informazioni sulle attività e i servizi offerti dai Centri per l'Impiego del Veneto, che dal 1° gennaio 2018 sono gestiti da Veneto Lavoro, ente strumentale della Regione del Veneto.

Di seguito news e approfondimenti su eventi, iniziative e opportunità.

News CPI News CPI

Indietro

Servizio Civile Nazionale 2019

Il Servizio Civile cerca 40 mila nuovi volontari

Candidature aperte fino al 10 ottobre per partecipare a progetti in Italia e all’estero

Al via le selezioni per candidarsi al nuovo bando con cui il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Universale seleziona 39.646 volontari - di cui 1.013 in Veneto - da impiegare in uno dei 3.797 progetti di Servizio Civile che si realizzeranno tra il 2019 e il 2020 su tutto il territorio nazionale e all’estero.

Possono partecipare giovani cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 28 anni. I volontari verranno impiegati in progetti di durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi, in attività di supporto in settori quali l'assistenza, la protezione civile e dell'ambiente, il patrimonio artistico e culturale, l'educazione e la promozione culturale.

Il contributo mensile previsto è pari a 439,50 euro per un impegno settimanale di almeno 25 ore. Per il servizio all’estero si aggiunge un’indennità giornaliera dai 13 ai 15 euro a seconda del Paese di destinazione, oltre a vitto, alloggio, e viaggio se previsto dal progetto.

Ciascun candidato può scegliere un solo progetto a cui candidarsi. Il sito del Servizio Civile Nazionale offre la possibilità di individuare i progetti di interesse attraverso due motori di ricerca, uno per l’Italia e uno per l’estero.

Per candidarsi è necessario presentare domanda online entro il 10 ottobre 2019 seguendo le indicazioni presenti nel bando e relativi allegati pubblicato sul sito www.serviziocivile.gov.it.

Per maggiori informazioni sul Servizio Civile è possibile consultare il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it.