CONCORSO PER OPERATORE GIUDIZIARIO
 

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato, sul sito www.giustizia.it, un bando di selezione per 616 posti (27 in Veneto) da Operatore Giudiziario.

Alle persone interessate a candidarsi si evidenzia quanto segue:

  • per partecipare alla selezione per essere assunto dal Ministero di Giustizia non occorre essere disoccupati e iscritti alle liste del Centro per l’impiego;
  • con il bando del Ministero di Giustizia non è stata aperta la procedura per la raccolta delle candidature;
  • solo a seguito di pubblicazione sul portale CliclavoroVeneto di un avviso pubblico sarà possibile candidarsi per l’avviamento a selezione presso il Ministero di Giustizia come operatore giudiziario;
  • gli interessati sono perciò invitati a consultare periodicamente l’indirizzo www.cliclavoroveneto.it/bandi-aperti per verificare i termini, i requisiti e le modalità per partecipare all'avviamento a selezione.

In questa sezione sono disponibili le principali informazioni sulle attività e i servizi offerti dai Centri per l'Impiego del Veneto, che dal 1° gennaio 2018 sono gestiti da Veneto Lavoro, ente strumentale della Regione del Veneto.

Di seguito news e approfondimenti su eventi, iniziative e opportunità.

News CPI News CPI

Indietro

Bando Garanzia Giovani Veneto 2019

Garanzia Giovani Veneto: in arrivo nuove opportunità per gli under 30

Con il bando "Work experience per i giovani" la Regione finanzia nuovi percorsi formativi e di tirocinio per i NEET

Al via la seconda fase del Programma Garanzia Giovani Veneto con un bando da oltre 16 milioni di euro con cui la Regione del Veneto finanzia nuovi percorsi di formazione e tirocinio per favorire l’occupabilità dei giovani NEET tra i 18 e i 29 anni che non studiano e non lavorano.

Al bando "Work experience per i giovani" possono partecipare gli enti accreditati – o in fase di acceditamento – per i Servizi al Lavoro in partenariato con gli enti accreditati per la Formazione Superiore e le imprese che ospiteranno i tirocinanti.

Gli enti devono presentare progetti della durata massima di 10 mesi che coinvolgano almeno 5 destinatari e includano le seguenti tipologie di intervento:

  • orientamento specialistico;
  • formazione mirata all’inserimento lavorativo;
  • accompagnamento al lavoro;
  • tirocinio di durata compresa tra 2 e 6 mesi, anche fuori regione o all’estero.


Le domande di partecipazione possono essere inviate attraverso la piattaforma telematica SIU con modalità a sportello entro le ore 13.00 dell’ultimo giorno di apertura degli sportelli come da calendario sottostante:

  • 1° sportello: 1 – 31 luglio 2019;
  • 2° sportello: 1 – 30 settembre 2019;
  • 3° sportello: 1 – 31 ottobre 2019;
  • 4° sportello: 1 – 30 novembre 2019;
  • 5° sportello: 1 – 31 dicembre 2019;
  • 6° sportello: 1 – 31 gennaio 2020;
  • 7° sportello: 1 – 29 febbraio 2020;
  • 8° sportello: 1 – 31 marzo 2020;
  • 9° sportello: 1 – 30 aprile 2020.


Maggiori informazioni sul bando sono disponibili nell’Avviso pubblicato online sul sito di Regione del Veneto, www.regione.veneto.it.