Offerta Formativa Universitaria

Università degli Studi di PADOVA


Presentazione

Tra le più antiche e prestigiose d’Europa, nata nel 1222, l’Università di Padova è oggi un grande ateneo multidisciplinare che punta su una formazione professionalizzante ma dalle solide basi culturali, con corsi in lingua inglese e in teledidattica. È incentivata la mobilità all’estero e si può conseguire una doppia laurea rilasciata assieme ai più prestigiosi istituti europei. In tutte le sedi dell’Ateneo, a Padova e in altre città del Veneto, i servizi sono numerosi, dal tutorato alle borse di studio e all’accesso a mense e alloggi, da biblioteche, laboratori e aule informatiche a speciali servizi per gli studenti con disabilità.
Informazioni generali
Rettore: Prof. Giuseppe Zaccaria Call Centre
Tel.: 049 827 3131
Fax: 049 827 3973
da lunedì a venerdì 9.00 - 17.00
callcentre@unipd.it
Responsabile: Fiorenza Campelli
Segreterie studenti
Casa Grimani, Lungargine Piovego, 2/3 - 35131 Padova
Tel.: 049 827 6431
Fax: 049 827 6434
lunedì e venerdì 10.00 - 12.30
martedì 10.00 - 12.30 e 15.00 - 16.30
giovedì 10.00 - 15.00
Ricevimento telefonico:
lunedì, martedì e venerdì 9.00 - 11.00
mercoledì 12.00 - 13.00
giovedì 15.00 - 17.00
Responsabile: Donato Sigolo
Ufficio Relazioni con il Pubblico - URP
via San Francesco 12, 35122 Padova
Tel.: 049 827 3338
Fax: 049 827 3177
urp@unipd.it
lunedì - venerdì 9.30 - 13 e 14.30 - 17.30
Responsabile: Fiorenza Campelli
Servizio Diritto allo studio
Via Portello, 25-31 - 35129 Padova
Tel.: 049 827 3131
Fax: 049 827 5030
lunedì e venerdì 10.00 - 12.30
martedì 10.00 - 12.30 e 15.00 - 16.30
giovedì 10.00 - 15.00
Ricevimento telefonico: 9.00 - 17.00
service.studenti@unipd.it
Responsabile: Davide Fiorotto
Centralino Università: 049 827 5111
Altre informazioni
Tasse, contributi, borse e premi
Tassa d’iscrizione: Minima euro 561,48 Massima euro 2.767,00
Gli importi dei contributi studenteschi variano in maniera proporzionale a seconda del corso di studi, delle condizioni economiche e del merito dello studente.
Gli studenti possono ottenere ulteriori riduzioni se lavoratori, se iscritti a tempo parziale; se disabili con disabilità superiore al 66% o onei alla borsa di studio sono esonerati totalmente dalle tasse.
Le borse di studio regionali sono riservate agli studenti privi di mezzi e meritevoli sotto il profilo del rendimento universitario. Gli importi variano da 926,50 ad un massimo di 4.910,00 euro in funzione dello status di “in sede”, pendolare, fuorisede.
Tutte le informazioni a partire dalla pagina Tasse e agevolazioni del sito web di ateneo.
Sedi dell'ateneo
  • Via 8 Febbraio, 2 - 35122 - PADOVA
  • AGRIPOLIS, Viale dellâ¬"Università 16 - 35020 - LEGNARO
  • V.le XXVIII Aprile,14 - 31015 - CONEGLIANO
  • viale Tre Martiri 140 - 45100 - ROVIGO
  • c/o ABOCA - 52100 - SANSEPOLCRO
  • Viale X Giugno, 22 - 36100 - VICENZA
  • via Venier 50 - 31100 - TREVISO
  • via Manin 110 - 31015 - CONEGLIANO
  • via Costa Alta 37 - 31015 - CONEGLIANO
  • piazza della Vittoria 22/A - 31100 - TREVISO
  • via Riccati 14 - 31033 - CASTELFRANCO VENETO
  • via Ospedale 18 - 31033 - CASTELFRANCO VENETO
  • sestriere Canali, 3 - 30015 - CHIOGGIA
  • via Nongole 113 - 32032 - FELTRE
  • piazzale San Lorenzo Giustinian 11/E int. 3 - VENEZIA
  • piazza Garibaldi 2 - MIRANO
  • MONTECCHIO PRECALCINO
  • via Seminario 35 - PORTOGRUARO
  • Lesina di Sopra 111 - SANTORSO
  • riviera Garibaldi 13/E - 31100 - TREVISO
  • Cannaregio Santâ¬"Alvise - VENEZIA
  • stradella San Nicola 3 - 36100 - VICENZA
  • viale Margherita 87 - 36100 - VICENZA
  • via Rodolfi 37 - 36100 - VICENZA
Notizie
  • 2013-05-07
    Pubblicati i primi avvisi di ammissione
    Sono stati pubblicati gli avvisi di ammissione ai cordi di laurea a ciclo unico di Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria, Medicina veterinaria e Ingegneria edile - architettura. Gli avvisi contengono il numero di posti disponibili e tutti i dettagli sulle modalità di iscrizione e selezione.
    Consulta gli avvisi di ammissione
  • 2013-04-22
    Simulazione del test di medicina
    Sono aperte le iscrizioni alla simulazione del test d'ingresso alle lauree sanitarie del 4 maggio.
    Oltre alla simulazione del test è prevista una correzione ragionata con la partecipazione degli studenti del corso di laurea di Medicina e Chirurgia, coordinati dal gruppo dei Tutor Junior, per affrontare sia gli aspetti nozionistici sia le strategie per risolvere i quiz a risposta multipla.
    Informazioni e iscrizioni
  • 2013-04-10
    Pubblicati i programmi dei corsi estivi a Bressanone
    E' stato pubblicato l'elenco dei corsi estivi proposti a Bressanone per l'estate 2013, con i programmi e le date dei due turni: dal 29 luglio al 10 agosto e dal 19 al 31 agosto.
    Tutte le informazioni sul sito dell'Università di Padova
  • 2012-12-19
    Tre padovani vincitori del bando ERC - Starting grants 2012
    Il bando Starting Grant 2012 dell'European Research Council ha visto un totale di 4.741 proposte presentate da ricercatori europei ed extra europei, di cui 4.654 sono risultate eleggibili.
    Le proposte giudicate meritevoli di finanziamento sono state 536 per una richiesta complessiva di finanziamento comunitario di circa 800 milioni di euro e un tasso di successo pari all'11,3%. Hanno conseguito il finanziamento ricercatori di 41 nazionalità diverse tra cui Germania, Gran Bretagna, Francia e Italia in testa.
    Sono stati finanziati 42 Principal Investigator italiani, di cui 24 condurranno la propria attività di ricerca in un ente italiano, per un budget complessivo di circa 30 milioni di euro. Di questi 24, ben 3 sono stati attribuiti a ricercatori dell'Università di Padova, che raggiunge un totale di 11 finanziamenti IDEAS, collocandosi ai primissimi posti in Italia.
    I ricercatori sono:
    Fabrizio Nestola, Dipartimento di Geoscienze
    Tomas Morosinotto, Dipartimento di Biologia
    Antonino Vallesi, Dipartimento di Neuroscienze I tre progetti verranno finanziati per complessivi 4.106.064 euro. L' European Research Council si affianca ad altre attività di finanziamento in Europa, come quelle erogate a livello nazionale, ed è un elemento distintivo del programma “Idee” del Settimo programma quadro (7° PQ) per la ricerca dell’Unione europea. L’approccio dell'ERC si basa sull’iniziativa dei ricercatori e permette di individuare nuove opportunità e direzioni in qualsiasi settore della ricerca, senza essere orientato in base alle priorità stabilite a livello politico. Questo approccio assicura che i finanziamenti vengano destinati ad aree di ricerca nuove e promettenti con un maggior livello di flessibilità In particolare il bando 2012, dello schema di finanziamento Starting Grants, era rivolto a ricercatori di qualsiasi nazionalità con 2-12 anni di esperienza nella ricerca maturata dopo il conseguimento del dottorato di ricerca (o di un altro titolo equipollente) e con un curriculum scientifico molto promettente.
  • 2012-12-19
    Raddoppiano le borse Erasmus Placement
    Sono due i progetti dell'Università di Padova finanziati dall'Unione Europea per l'assegnazione di borse per tirocini all'estero rivolte ai propri studenti per l'a.a. 2012/2013:
    • 115 borse istituzionali - azione SMP Student Mobility for Placements rivolta a tutti gli studenti (scadenza per la candidatura: 4 febbraio 2013, stage a partire da marzo 2013).
    • 25 borse di consorzio - azione PR_T Promotore di Relazioni Transnazionali (scadenza per la candidatura: 15 febbraio 2013 per stage a partire dal 4 marzo 2013).
    Le borse assegnate dall’Ateneo sono di 1500 euro, pari a 3 mesi di stage finanziati.
    http://www.unipd.it/llp-erasmus-student-placement
  • 2012-11-16
    Università, nuovo incremento delle immatricolazioni
    Il dato non è ancora definitivo, ma il numero globale delle immatricolazioni all’università di Padova (comprensivo delle lauree triennali, delle lauree specialistiche a ciclo unico e delle lauree specialistiche biennali) sarà quest’anno (anno accademico 2012-2013) maggiore di quello raggiunto nell’anno accademico 2011-2012. Gli immatricolati sono infatti, alla data del 15 novembre, 15.035, a fronte di 14.591 dell’anno precedente, con un aumento di circa il 3%, e senza contare le immatricolazioni in corso d’anno, possibili per alcune lauree specialistiche, che porteranno circa un altro migliaio di studenti. Questo dato risulta significativo, se si considera che, dopo un quindicennio di crescita, si assiste a un calo del numero degli immatricolati nelle università italiane, corrispondente a circa l’11% e che investe anche atenei importanti e qualificati. “In un contesto di crisi economica che incide pesantemente sulle famiglie e sulle loro decisioni, il fatto che le famiglie e gli studenti considerino l’università di Padova come un ateneo affidabile e meritevole di fiducia - afferma il rettore Giuseppe Zaccaria - ci gratifica e ci inorgoglisce, confermandoci nel convincimento che la nostra politica, volta a perseguire con continuità il miglior livello possibile in termini di qualità della ricerca e della didattica e di attenzione alle esigenze degli studenti è riconosciuta ed apprezzata e costituisce un fondamentale elemento di scelta”.

Informazioni Informazioni