Archivio notizie Archivio notizie

Indietro

Veneto Lavoro al forum Ocse Portogallo 2018

Mercato del lavoro e industrie creative: Veneto Lavoro al forum Ocse di Porto

L’intervento dei ricercatori di Veneto Lavoro nell’ambito di un workshop sulle industrie culturali e creative

Si è svolto il 18 e 19 settembre 2018 a Porto, in Portogallo, il Forum dell’OcseOECD Forum for Local Development Practitioners, Entrepreneurs, and Social Innovator”, che ha visto anche la partecipazione di Veneto Lavoro.

L’occasione è servita per riflettere sulle trasformazioni che che interessano il mercato del lavoro in termini di digitalizzazione, automazione, gig economy e tutti quei fenomeni che stanno rivoluzionando il modo di vivere e lavorare di milioni di persone. Molti lavori stanno cambiando o scomparendo del tutto, ma molti altri ne stanno nascendo, creando anche nuove opportunità per una crescita più inclusiva.

Obiettivo del forum è stato quello di riunire oltre 300 partecipanti, tra leader di governo, amministratori locali, datori di lavoro, imprenditori e innovatori sociali, per un confronto sull’impatto di tali fenomeni sulle economie locali e sulla necessità di ripensare le politiche di sviluppo a livello nazionale e locale.

Veneto Lavoro è stato invitato a partecipare al workshop “Creative Jobs: Maximizing the impact of culture on local development” per presentare l’esperienza veneta nell’analisi e nello studio dei risvolti occupazionali in ambito di industrie culturali e creative. Nello specifico, sono stati esposti e discussi i principali risultati di un percorso di ricerca esplorativo realizzato in Veneto valorizzando i dati amministrativi del Silv ed elaborato in occasione del seminario “Misurare le professioni creative nelle Regioni OCSE” tenutosi a Venezia nel giugno scorso. Nel corso del workshop è stata riconosciuta l’importanza dei percorsi di analisi e valorizzazione dei dati per comprendere le dinamiche del settore delle ICC e valorizzarne il potenziale, anche dal punto di vista occupazionale.

L’esperienza di Veneto Lavoro nell’analisi del mercato del lavoro è confluita anche nel report dell’Ocse “Job Creation and Local Economic Development 2018. Preparing for the Future of Work”, presentato proprio in occasione del Forum di Porto. Il report, una delle principali analisi condotte dall’Organizzazione, oltre a fornire un’analisi dettagliata delle dinamiche occupazionali nei 36 Paesi dell’area Ocse, ha focalizzato quest’anno l’attenzione sui temi dell’automazione del lavoro, dell’occupazione non standard e dell’inclusione dei lavoratori nel mercato del lavoro, anche in ambito locale.

Nel capitolo 2 “The geography of non-standard work” è stato inserito un focus sulla regione Veneto, tratto da un’analisi di Veneto Lavoro, in cui si evidenzia l’impatto delle recenti trasformazioni nella domanda del lavoro, soprattutto per quanto riguarda le dinamiche del lavoro a temine e dei lavori non-standard, con dettaglio anche territoriale.


News News


    Informazioni Informazioni