Archivio notizie Archivio notizie

Indietro

Report Crisi aziendali anno 2017

Veneto: si dimezza il numero di aziende e lavoratori coinvolti da situazioni di crisi  

Secondo il report di Veneto Lavoro nel 2017 le nuove aperture di crisi sono diminuite del 49% 

Nel 2017 il numero di aziende che hanno comunicato l’avvio di una procedura di crisi ha toccato il minimo storico: circa 230, per un totale di 270 comunicazioni, quasi la metà rispetto al 2016. In diminuzione anche i lavoratori potenzialmente coinvolti dalle nuove situazioni di crisi, poco più di 8.000 a fronte degli oltre 11.000 dell’anno precedente.

I dati del report sulle crisi aziendali in Veneto, pubblicato dall’Osservatorio regionale sul mercato del lavoro di Veneto Lavoro, confermano così una flessione in atto già da alcuni anni.

A diminuire è anche il numero dei lavoratori con contratto a tempo indeterminato licenziati: complessivamente le cessazioni sono state circa 35 mila, oltre 5 mila in meno rispetto al 2016, la maggior parte delle quali (72%) rappresentate da licenziamenti individuali per motivi economici. In linea con i dati sulle aperture e sugli accordi stipulati per la gestione delle crisi aziendali, scende anche il numero di licenziamenti collettivi (-45%). In controtendenza quelli disciplinari (+9%). Sul fronte degli ammortizzatori sociali, cala il ricorso a tutti gli istituti della cassa integrazione: ordinaria (-43%), straordinaria (-52%) e in deroga (-34%).

Il report sulle crisi aziendali in Veneto nel 2017 è disponibile nella sezione dedicata del sito di Veneto Lavoro, www.venetolavoro.it.


News News


    Informazioni Informazioni