Archivio notizie Archivio notizie

Indietro

Report Assegno per il Lavoro ottobre 2019

Assegno per il Lavoro: 30 mila beneficiari in Veneto, 16 mila contratti di lavoro

Pubblicato il report di monitoraggio dell’iniziativa della Regione del Veneto per aiutare i disoccupati a trovare un nuovo lavoro

Al 30 settembre 2019 sono 30.291 gli Assegni per il Lavoro rilasciati dai Centri per l’Impiego del Veneto ai disoccupati over 30, residenti o domiciliati in regione, che ne hanno fatto richiesta. È quanto emerge dal report trimestrale di monitoraggio dell’iniziativa realizzato da Veneto Lavoro e Regione del Veneto.

L’Assegno per il Lavoro è uno strumento finanziato dalla Regione del Veneto che consente ai beneficiari di ricevere servizi qualificati gratuiti di assistenza alla ricollocazione, quali attività di orientamento, counseling, formazione e supporto all’inserimento lavorativo. Una volta ottenuto l’assegno, il beneficiario ha 30 giorni di tempo per scegliere l’ente presso il quale usufruire dei servizi previsti, sulla base del piano individuale sottoscritto con l’ente stesso.

Gli assegni attivati sono complessivamente 25.524, la maggior parte dei quali presso un numero limitato di enti. Su oltre 100 enti accreditati, per un totale di 400 sedi operative in tutta la regione, ai primi posti per numero di assegni attivati ci sono GiGroup (3.684 assegni attivati), Umana (3.118), Adecco (2.251) e Manpower (2.080).

Il corrispettivo dell’Assegno è riconosciuto all’ente prevalentemente a risultato occupazionale raggiunto. I contratti di lavoro stipulati dai beneficiari dell’assegno ammontano complessivamente a 16.293 su un totale di 17.641 assegni conclusi. Il 35% dei rapporti di lavoro è a tempo indeterminato o a tempo determinato di durata superiore ai 6 mesi.

Maggiori informazioni sull'Assegno per il Lavoro e il report di monitoraggio dell'iniziativa sono disponibili alla pagina dedicata di ClicLavoro Veneto.

  • Fonte: Redazione ClicLavoro Veneto

News News


    Informazioni Informazioni