Archivio notizie Archivio notizie

Indietro

Report Assegno per il Lavoro gennaio 2019

Assegno per il Lavoro: 14 mila beneficiari in Veneto

L'iniziativa consente ai disoccupati over 30 di ricevere servizi gratuiti di assistenza qualificata nella ricerca di un nuovo lavoro

In poco più di un anno dall'avvio dell'iniziativa sono già 14 mila i disoccupati del Veneto che hanno beneficiato dell'Assegno per il Lavoro, la misura finanziata dalla Regione del Veneto che consente ai disoccupati over 30 di ricevere servizi gratuiti di orientamento, formazione e inserimento lavorativo.

È quanto emerge dal report di monitoraggio dell'iniziativa con dati aggiornati al 31 dicembre 2018.

Oltre 11 mila di loro si sono recati presso uno dei 400 enti accreditati su tutto il territorio regionale per l'erogazione dei servizi e in 6.300 hanno ottenuto un contratto di lavoro, nel 30% dei casi con durata superiore ai 6 mesi. La maggior parte dei beneficiari è di cittadinanza italiana (80%), ha più di 40 anni (75%) e un'anzianità di disoccupazione superiore ai 6 mesi. Uno su tre percepisce la Naspi.

La maggior parte degli Assegni è stata rilasciata dai Centri per l'Impiego della provincia di Treviso (21%), seguita da Vicenza (20%), Padova (19%), Verona (19%), Venezia (12%), Belluno (5%) e Rovigo (4%). Il tempo che intercorre tra la richiesta di appuntamento e il rilascio dell'Assegno, subordinato alla verifica dei requisiti e al profiling del lavoratore da parte del CPI competente, è mediamente inferiore ai 10 giorni. Una volta ottenuto l'Assegno il beneficiario può scegliere liberamente a quale ente rivolgersi per usufruire dei servizi previsti.

Tra gli enti che hanno preso in carico il maggior numero di utenti ci sono Gi Group (1.672 assegni attivati), Umana (1.449) ed Enaip Veneto (1.042).

Maggiori informazioni sull'Assegno per il Lavoro e il report di monitoraggio dell'iniziativa sono disponibili alla pagina dedicata di ClicLavoro Veneto.

  • Fonte: Redazione ClicLavoro Veneto

News News


    Informazioni Informazioni