Archivio notizie Archivio notizie

Indietro

Premio Giuseppe Sperduti 2019

Premio Giuseppe Sperduti: un concorso per studenti universitari

I vincitori della gara di simulazione processuale potranno aggiudicarsi un contributo di 1.000 euro

Il Premio Giuseppe Sperduti offre anche quest’anno un riconoscimento agli studenti vincitori della gara di simulazione processuale su un caso pratico relativo all’applicazione della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali e relativi Protocolli.

Il concorso è aperto agli studenti iscritti da almeno un anno ad un corso di laurea giuridico. I partecipanti dovranno redigere una memoria difensiva in lingua italiana nell’interesse della parte rappresentata (ricorrente o governo), sul tema “Detenzione arbitraria e repressione della libertà di espressione in stato di emergenza: il caso di Fulkàrya”.

La squadra prima classificata riceverà un contributo pari a 1.000 euro e sarà segnalata per un tirocinio presso la Corte europea dei diritti dell'uomo a Strasburgo. La seconda classificata si aggiudicherà un premio di 500 euro. Tutti i partecipanti al concorso potranno, inoltre, usufruire di una riduzione del 20% sulla quota d'iscrizione dei Master della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI).

Le domande di partecipazione devono essere compilate e inviate alla SIOI entro il 13 maggio 2019, secondo le modalità indicate nel bando disponibile sul sito www.sioi.org, dove è possibile trovare maggiori informazioni.


News News


    Informazioni Informazioni