Archivio notizie Archivio notizie

Indietro

Incentivi assunzione lavoratori disabili 2017 Regione del Veneto

Veneto: incentivi per i lavoratori disabili

Dalla Regione contributi ai datori di lavoro per assunzioni effettuate nel 2017

Ai datori di lavoro che nel corso del 2017 hanno assunto disabili iscritti al collocamento mirato verrà riconosciuto un incentivo all’assunzione e un contributo per eventuali spese di adattamento del posto di lavoro.

Per richiedere l’incentivo, approvato dalla Regione del Veneto con DGR n. 1788/2017, il disabile deve essere stato assunto con contratto a tempo indeterminato e l’assunzione permanere a distanza di almeno 12 mesi.

L’incentivo spetta a tutti i datori di lavoro che hanno assunto disabili in aziende con organico inferiore a 15 dipendenti. Nel caso l’organico sia pari o superiore a 15 il disabile deve possedere almeno una delle seguenti caratteristiche:

  • anzianità di disoccupazione superiore a 12 mesi, senza sospensioni superiori a 3 mesi negli ultimi 12 mesi;
  • bassa scolarità (solo il titolo di scuola dell’obbligo);
  • età superiore a 45 anni;
  • disabilità sensoriale.


L’incentivo è pari a 5.000 euro. L’importo viene riproporzionato nel caso di assunzione con orario parziale che non può essere inferiore alle 21 ore. Se il disabile assunto ha più di 55 anni l’incentivo, per il tempo pieno, sale a 7.500 euro.

Il contributo per l’adattamento del posto di lavoro, l’apprestamento di tecnologie di telelavoro e la rimozione di barriere architettoniche viene riconosciuto nel caso di assunzioni a tempo indeterminato di disabili con invalidità di almeno il 50% e nella misura del 95% del costo sostenuto fino a un massimo di 20.000 euro.

La richiesta di contributo deve essere presentata entro il 28 febbraio 2018 secondo le modalità indicate nell’avviso pubblicato online sul Bollettino regionale, bur.regione.veneto.it.


Informazioni Informazioni