Archivio notizie

Pubblicato il 28.10.2020

Dalla Banca europea per gli investimenti 980 milioni di euro per le imprese

L’accordo tra BEI e Alba Leasing consentirà a PMI e Mid Cap italiane di finanziare nuovi progetti e investimenti


In piena emergenza da Covid-19, la Banca europea per gli investimenti (BEI) e la società italiana Alba Leasing hanno siglato un accordo per lo stanziamento di quasi un miliardo di euro di nuove risorse finanziarie destinate alle piccole e medie imprese e Mid Cap (middle-size capitalization) italiane di tutti i settori economici.

Le risorse, composte da 490 milioni di euro messi a disposizione da BEI e Fondo europeo per gli investimenti (FEI) tramite un’operazione di cartolarizzazione e da una quota di pari importo stanziata da Alba Leasing, serviranno a finanziare fino al 100% di nuovi progetti e investimenti, per un valore massimo di 12,5 milioni di euro per singola operazione.

Circa 650 milioni di euro saranno destinati a microimprese e PMI con meno di 250 dipendenti, mentre i restanti 330 milioni di euro saranno riservati a imprese Mid Cap fino a 3.000 dipendenti.

Il 10% del totale delle risorse è dedicato agli investimenti in difesa dell’ambiente incentrati su efficientamento energetico, fonti rinnovabili, tutela di risorse naturali, trasporto pubblico e privato, trattamento dei rifiuti e interventi volti a ridurre emissioni dannose per il clima.

Si stima che saranno circa 8.000 le aziende italiane che beneficeranno dello strumento per finanziare l’acquisto di impianti, attrezzature, macchinari, immobili e veicoli da utilizzare per attività professionali.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, ec.europa.eu/italy.

 

Informazioni

Informazioni

Banner Regione Veneto

Banner Fondo Sociale Europeo