Archivio notizie Archivio notizie

Indietro

Si allarga la platea di beneficiari del REI

Reddito di inclusione: si allarga la platea dei beneficiari

Per fare domanda è ora sufficiente un Isee non superiore a 6 mila euro e un patrimonio immobiliare di non più di 20 mila euro 

Si allarga da 1,8 milioni a 2,5 milioni di persone la platea dei potenziali beneficiari del Reddito di inclusione (REI), la nuova misura unica nazionale di contrasto alla povertà.

Dal 1° luglio 2018, infatti, non è più necessario soddisfare requisiti familiari quali la presenza in famiglia di un minorenne, di una persona con disabilità, di una donna in gravidanza o di un disoccupato over 55.

Per poterne beneficiare, oltre a essere cittadini italiani o stranieri con permesso di soggiorno di lungo periodo residenti in Italia da almeno due anni, è ora sufficiente possedere i requisiti economici già previsti: 
reddito ISEE non superiore a 6.000 euro e un valore del patrimonio immobiliare, diverso dall'abitazione di residenza, non superiore a 20.000 euroResta valida l'incompatibilità con la NASpI o altri ammortizzatori sociali. Tutte le domande inoltrate entro il 31 maggio 2018 e non accolte per la sola mancanza del requisito familiare saranno riesaminate d'ufficio. 

Il reddito di inclusione prevede un beneficio economico fino a un massimo di 539 euro mensili per le famiglie più numerose e la possibilità di usufruire di una serie di servizi personalizzati per l’inclusione sociale e lavorativa. Per poterlo ricevere è necessario aderire a un progetto personalizzato di attivazione che possa contribuire a superare la propria condizione di povertà. Le attività riguardano servizi di orientamento, sostegno socio-educativo, assistenza domiciliare socio-assistenziale, tirocini, mediazione culturale, sostegno alla genitorialità.

La domanda di REI deve essere redatta secondo il modulo disponibile sul sito dell'Inps e può essere presentata al proprio Comune di residenza o eventuali altri punti di accesso indicati dagli stessi Comuni. Una volta verificati i requisiti di cittadinanza e residenza, il beneficio economico sarà accreditato su un'apposita carta di pagamento elettronica (Carta Rei), che il destinatario potrà ritirare presso qualunque ufficio postale abilitato.

Per maggiori informazioni su caratteristiche e modalità di accesso al Reddito di inclusione è possibile consultare la pagina dedicata sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, www.lavoro.gov.it

Infografica Reddito di Inclusione REI - ClicLavoro Veneto


News News


    Informazioni Informazioni