Archivio notizie

Pubblicato il 23.07.2020

Veneto: contributi per l'efficientamento energetico delle PMI

Dalla Regione oltre 13 milioni di euro per favorire la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti


La Regione del Veneto mette a disposizione oltre 13 milioni di euro per incentivare le imprese alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti.

Possono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese (PMI) che possiedono i seguenti requisiti:

  • iscrizione al Registro delle Imprese da almeno 12 mesi;
  • esercizio di un’attività economica classificata con codice ISTAT ATECO 2007 primario e/o secondario nei settori indicati nel bando;l'unità operativa, o le unità operative, in cui realizza il progetto in Veneto;
  • avere il pieno e libero esercizio dei propri diritti, non essere in liquidazione volontaria e non essere sottoposta a procedure concorsuali in corso o aperte;
  • non essere un'impresa in difficoltà;
  • essere in regola con le norme in materia previdenziale, assistenziale e assicurativa (nei confronti di INPS, INAIL);
  • possedere la capacità amministrativa, finanziaria e operativa necessaria per la realizzazione dei progetti;
  • possedere i requisiti di onorabilità. 


Le aziende possono richiedere contributi per progetti coerenti con il Piano Energetico Regionale e finalizzati al contenimento della spesa energetica, alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti e alla valorizzazione delle fonti rinnovabili secondo le opportunità di risparmio energetico individuate e quantificate dalla diagnosi energetica.

In particolare, saranno finanziate le spese per:

  • l’acquisto di macchinari, impianti, attrezzature, sistemi, componenti;
  • i lavori edilizi e impiantistici;
  • le diagnosi energetiche;
  • il rilascio delle certificazioni di gestione ambientale o energetica;
  • i premi versati per le garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari. 


L’agevolazione, concessa nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 30% della spesa rendicontata ammissibile, che deve essere compresa tra 80.000 euro e 500.000 euro.

Le domande possono essere presentate alla Regione del Veneto entro il 15 ottobre 2020, esclusivamente attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU), www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/siu.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il bando disponibile sul sito www.regione.veneto.it

Informazioni

Informazioni

Banner Regione Veneto

Banner Fondo Sociale Europeo